Rappelling

1 Codula Fuili

 

Il Supramonte offre anche emozionanti opportunità per escursioni con discese in corda doppia, sia sulla costa che all'interno in canyon spettacolari. Nelle foto due dei più significativi, la Codula Fuili, situata vicino a Cala Gonone e Bacu Padente nel Supramonte di Baunei.

Supramonte also offers exciting opportunities for rappelling excursions both down to the pristine coast and into the spectacular canyons. These photos are about two of the most important and famous, Codula Fuili situated near Cala Gonone and Bacu Padente in Baunei's Supramonte.

 

 

2 Codula Fuili  3 Codula Fuili   4 Codula Fuili
 6  Bacu  Padente 5 Bacu Padente   7 Bacu Padente
 8 Bacu Padente    9 Bacu Padente
     

Territory

22 View Punta Salinas

Bandiera-Inglese

Ultime terre selvagge. Queste tre essenziali parole sono sufficienti ad esprimere il carattere della zona più affascinante della Sardegna, il Supramonte.

Migliaia di ettari distribuiti tra montagne aspre e profondi valloni che scendono, fino ad un mare blu cobalto che bagna una delle coste più spettacolari d’Italia, il Golfo di Orosei; qui vertiginose scogliere sono interrotte soltanto da incantevoli spiagge, perfettamente incastonate tra le rocce. Nessuna strada, nessun insediamento umano per oltre 40 chilometri.

Un paesaggio tormentato, che spesso toglie il fiato e racchiude in ogni suo angolo dei segreti che rilasciano al visitatore sensibile emozioni di forte intensità.

Un incontro magico tra montagna e mare, tra roccia e acqua, tra colori ed essenze.

Il calcare ed il carsismo, un elemento ed un conseguente effetto.

La roccia e l’infinita erosione degli agenti atmosferici che la dissolvono, scavandola in profondità e lavorandola fino al millimetro.

Questo è il pianeta delle lunghissime grotte, dei profondi canyon, di acqua che appena precipitata dal cielo viene subito inghiottita nel sottosuolo, proseguendo il suo cammino lungo percorsi in parte ancora sconosciuti.

Dorgali, Oliena, Orgosolo, Baunei, Urzulei, sono i villaggi del Supramonte, ognuno con le proprie antiche e ricche tradizioni, unici punti dove si sono insediati con difficoltà gli esseri umani.

 

Last wild lands. These three basic words are enough to convey the character of the most charming area in Sardinia: the Supramonte. Thousands of hectares distributed within rugged mountains and deep valleys that go down, until reaching a cobalt blue sea that bathes one of the most spectacular coast of Italy, the Gulf of Orosei; here vertiginous cliffs are interrupted by splendid beaches, perfectly set within rocks. Nothing roads and villages for 40 kilometres.

A ragged landscape that often leaves you breathless and it encloses in every corner secrets that give the sensitive visitor strong intensity emotions.

A magic meeting between sea and mountains, rock and water, colors and attars. Limestone and karstic, an element and a resulting effect.

The rock and the endless erosion of the atmospheric agents that dissolve it, by digging and working in each to the millimeter. This is the planet of the very long caves, deep canyons, water that as soon as comes down from the sky is immedialtely swallowed by the ground, by following its way along paths for some parts not known yet.
Dorgali, Oliena, Orgosolo, Baunei, Urzulei are towns in the Supramonte region, each of them with its ancient and rich traditions, the only places where human settlements could be developed.

A real paradise for climbers, walkers, speleologists and simple souls who are not indifferent to this nature, but touched, because this is a land that is easy to love but that can never be dominated.

 

 

 

 1 Cartoe beach  2 Panorama  3  Panorama Orosei Gulf
 4 Cala Fuili 5 Bue Marino cave  8 Cala Luna 
 1 Supramonte  2 Gorropu canyon  17 Lights
 4 Punta Cusidore  6 Tiscali  9 Pischina e Gorropu
  10 View from Cusidore top  

Climbing

Climbing

Bandiera-Inglese

L’arrampicata è una disciplina affascinante e complessa nel quale ogni scalatore sfida la forza di gravità, mettendo alla prova nella roccia, le proprie capacità fisiche e soprattutto quelle mentali.

Autocontrollo, determinazione, forza, equilibrio e tecnica sono le più importanti doti da sviluppare in questo emozionante confronto che crea nella sfera emotiva di chi lo pratica una vera e propria dipendenza.

La zona di Cala Gonone e Dorgali sono il più importante punto di riferimento per l’arrampicata sportiva in Sardegna e con le mille vie presenti, adatte a tutti i livelli, attrae ogni anno migliaia di climbers, provenienti da tutto il mondo.

Nel raggio di pochi chilometri si trovano bellissime falesie che offrono diversi stili di scalata su roccia di eccellente qualità ed immerse in un ambiente naturale straordinario. In questo ambito, grazie all'esperienza che ho maturato sul campo in molti anni, offro informazioni e consigli per scegliere le falesie in base al proprio livello e alle condizioni climatiche del momento. Stessa servizio per le vie multipitch ubicate nelle pareti di: Monte Oddeu, Surtana, Gorropu, Scogliera di Biddiriscottai, Punta Cusidore, Bruncu Nieddu, Punta Giradili, Aguglia di Goloritzè.

 

 

 

  

Selfcontrol, determination, strenght, balance and technique are the most important qualities to be developed in this moving comparison that creates in the emotional sphere of who practices it a downright dependence.

 The area between Cala Gonone and Dorgali is the most important point of reference for climbing in Sardinia and thanks to its thousands of routes suitable for every level, it draws every year a thousand of climbers coming from all over the world.

 Within a few kilometres there are very beautiful cliffs that are immersed in an astonishing environment and that offer different climbing styles, thanks also to an extraordinary quality of the rock. In this field, thanks to the experience that I have gained in the field in many years, I offer information and advices to choose the cliffs according to your level and to the climatic conditions of the moment. Same service to multipitch routes located in the walls of Monte Oddeu, Surtana, Gorropu, Biddiriscottai Cliff, Punta Cusidore, Bruncu Nieddu, Punta Giradili, a Aguglia of Goloritzè.

 

 

2 Rock 2 The crag of Budinetto
3 The crag La Poltrona 4 Climbing La Poltrona Cala Gonone 5 Buchi Arta
 6 Climbing in Buchi-Arta  7 Climbing in Margheddie  8 Satta Ruja Dorgali
 9 Codula Fuili 10 Arcadio  Cala Gonone  12 Monte Bardia Cala Gonone 
 14 Climbing in Goloritzè  15 Aguglia di  Goloritzè 16 Near the top 
 17 View from the top 18 Climbing on the cliffs  19  Biddiriscottai Cliff 
 21 Hotel Supramonte Gorropu  22 Punta Cusidore 24 Punta  Giradili
 
25 Monte Oddeu - La nostra Svizzera   26 Punta Cusidore Spigolo NW 27 Punta Cusidore Oliena 

Trekking

1 View from Corrasi

Bandiera-Inglese

Camminare è il modo più lento per spostarsi e proprio questo ritmo permette di osservare e conoscere meglio i luoghi, lasciando spazio al nostro istinto di curiosità e scoperta, facendoci tornare perché no, un po’ bambini.

Mentre si cammina si prende coscienza del proprio corpo come fosse un vero e proprio motore; le gambe, il respiro, il battito del cuore, la fatica. Mente e corpo si fondono pian piano entrando a far parte degli spazi circostanti.

Una sosta per una fotografia, l’osservazione del volo di un rapace, di nuvole modellate dal vento, di un ginepro contorto, un bagno in un mare da sogno ed un frugale pasto davanti ad un fuoco; questo ed altro si può vivere nel Supramonte.

Jlune propone escursioni a piedi adatte al livello di esperienza dei partecipanti ed alcuni itinerari a cui si abbinano emozionanti discese in corda doppia.

 

Walking is the slowest way to move and this rhythm enables you to observe and getting to know places better by leaving enough space to our instinct of curiosity and discovery, why not as we were little kids.

While you are walking you take conscious of your own body as it was a downright engine, your legs, your breath, your heartbeat, your fatigue.

Mind and body get amalgameted little by little becoming part of the surrounding spaces.
A stop for a photo, the observation of a bird prey in flight, of clouds shaped by wind, of a twisted juniper, a bath into the wonderful sea and a frugal meal in front of a fire; all this and much more can be experienced in the Supramonte region.

Jlune proposes trekking excursions that vary according to the level of participants and some itineraries that can be matched to some abseiling.

 

 

 

2 Monte Corrasi 7 Flumineddu
3 Gorropu 4 Gorropu 5 Silana Gorropu
 6 Sa Giuntura  8  Codula of Luna  9 Monte Bardia
 10 Sheepfold 11 Way for Sisine  12 Big arch 
 13 Cuile Mereu  14 From Cala Luna to Cala Sisine 15 Hard passages 
 16 Bivouac in Cala Luna 17 Sun rise in Cala Luna  18 Bivouac 
 19 Trekking on the snow   About  me 2 
     

About Us

Bandiera-Inglese

Mi chiamo Enrico Roccato, sono nato a Padova il 9/11/1964 ed ho iniziato ad arrampicare e a praticare escursionismo nel 1990,  frequentando inizialmente un corso di introduzione all’alpinismo ed in seguito un corso di roccia con il Club Alpino di Padova.

La mia grande passione per gli spazi aperti e la roccia mi ha portato a frequentare, oltre alle fantastiche Dolomiti, anche altre zone d’Italia e visitando montagne e falesie in Francia, Austria, Slovenia, Corsica, fino all’incontro “fatale” con la terra sarda ed in particolare con il Supramonte.

Read more: About Us

free joomla templatesjoomla templates
2018  JluneClimbing   InformaticaMente template joomla

We use cookies to improve our website and your experience when using it. Cookies used for the essential operation of the site have already been set. To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information